8tracks icon Behance icon Blogger icon CodePen icon Delicious icon DeviantArt icon Dribbble icon Etsy icon Facebook icon Flickr icon Foursquare icon GitHub icon Google+ icon Instagram icon Last.fm icon LinkedIn icon Myspace icon PayPal icon Pinterest icon SoundCloud icon Stack Overflow icon StumbleUpon icon Tumblr icon Twitter icon Vimeo icon YouTube icon Yelp icon

Theoharakis Foundation: L’arte al Suo Interno

Theoharakis Foundation: L’arte al Suo Interno

È stato completato un anno di eccezionale collaborazione con Theocharakis Foundation! Nel 2017-2018, la fondazione ha ospitato 4 mostre per 4 amatissimi artisti greci, provenienti da diversi settori, uniti dall’arte. Per come la vedo io, l’arte ci unisce tutti, nonostante la sua natura solitaria.

Ci sono molte ragioni per scrivere questo articolo e il primo è che l’arte occupa un posto speciale nel mio cuore.

“Amo l’arte che ha un’anima e mi fa interrogare, empatizzare, sentire e talvolta rivalutare e ricominciare da capo.”

La seconda ragione è che ammiro molti artisti greci e credo che la Grecia non sia solo una destinazione turistica ma anche culturale, dove puoi trovare una varietà unica, grande talento e ispirazione.

Il terzo è che di recente ho letto dei nuovi eventi di Theocharakis Foundation per il 2018-19 e trovo molto affascinante l’attenzione ai dettagli che hanno messo nei temi e nei contenuti delle loro mostre.

Ad esempio, l’anno scorso ci sono state 4 mostre importanti:

  1. Giorgos Seferis – “Quando la luce balla, parlo abbastanza
  2. Konstantinos Volanakis – “Paesaggi marini
  3. Maria Callas – “Il mito vive
  4. Costas Varotsos – “Il poeta della scultura

Erano tutti, tremendi artisti greci che definivano o definiscono ancora l’arte a modo loro.

Non posso fare a meno di sentirmi molto orgoglioso della nostra collaborazione con la fondazione.

La scorsa stagione, Clio Muse ha ospitato tutte quelle 4 mostre. 83 storie e 30.400 letture in totale (sì, 30.400 letture), erano disponibili gratuitamente tramite l’App Clio Muse!!

Quello che mi piace di più è che stiamo ancora cercando la redenzione attraverso l’arte nonostante questi difficili tempi sociali e che siamo anche interessati a forme d’arte tradizionali e artisti di tempi molto diversi.

Come ho notato nel fascicolo degli eventi per il 2018-2019, le mostre programmate sono molto promettenti!

Mostre 2018-2019

  1. L’immagine delle donne nella pittura Neoliana
  2. La preziosa collezione della Galleria di Rodi ad Atene
  3. Alekos Fassianos – Vangelis Chronis – “30 anni di amicizia” Pittura e Poesia

Non c’è modo migliore per concludere, ma con una citazione dalla mostra dello scorso anno su Seferis.

Comprendeva manoscritti, oggetti personali, opere d’arte che ha creato, il premio Nobel che gli è stato assegnato e opere originali di importanti artisti greci ispirati alla poesia di Seferis.

“Attraverso il suo lavoro sentiamo ciò che non abbiamo vissuto e con le sue immagini viviamo ciò che non abbiamo visto, attraverso la luce nera angelica, che è vera e bella, la sua arte ha una inclinazione eterna e incorruttibile”.

Abbracciamo la sensazione di indistruttibilità ed eternità e consideriamo l’arte la nostra preziosa guida.

Spero di vederti presto alle prossime fiere!